giovedì 24 ottobre 2013

*La Svizzera si unisce alla Sardegna:Sebadas con Gruyére*

Salve bellezze:)
Come molte altre food blogger,anche noi partecipiamo al contest ''SWISS CHEESE PARADE'',indetto da Formaggi della Svizzera in collaborazione con il blog Peperoni e Patate.Vi lascio il link del contest http://www.peperoniepatate.com/2013/09/swiss-cheese-parade-il-nuovo-contest.html

Partecipando a questo contest,si devono proporre da una a tre ricette tema ''STREET FOOD'' con il formaggio e i gadgets che ci sono stati inviati  


1,5 Kg di formaggio Sbrinz
1,5 Kg di formaggio Gruyére
alcuni fogli di carta di paglia(da utilizzare per le ricette)
bandierine svizzere(da utilizzare per le ricette)
1 swiss box
1 ricettario.

Come prima ricetta,abbiamo pensato ad una rivisitazione di un ''cibo da strada'' che si trova in molte bancarelle quando ci sono le feste nei paesi...buono caldo,ma anche freddo,e sopratutto agevola nelle passeggiate...Non cola e non sporca.
Sto parlando delle Sebadas(seadas),però,all'interno con il ripieno di Gruyére(sono una delizia,ve li consiglio)E' un tipico piatto Sardo,in cui l'elemento principale è il formaggio,quindi,perchè non provar a metter insieme latte svizzero con latte sardo? XD 

Ingredienti:
Per l'impasto:
500 gr farina di grano duro
3 uova
1 cucchiaio acqua
sale q.b
3 cucchiai di strutto
Per il ripieno:
1/2 kg di pecorino
1/2 kg di formaggio svizzero Gruyére
la buccia di 2 arance grattugiate
il succo di 1 limone
Preparazione:
Impastare la farina con le uova,sciogliere il sale nell'acqua e aggiungerlo all'impasto.
Aggiungete lo strutto poco alla volta,fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.
Lasciar riposare l'impasto con un cannovaccio.
Nel frattempo grattugiare il formaggio e mescolate con la scorza d'arancia e il succo del limone,fino ad ottenere una crema molto densa.
Quando sarà pronto anche l'impasto,stendere la pasta in fogli sottili e ritagliare dei dischi del diametro di circa 10 cm.
Su ogni disco mettere 2 o 3 cucchiai d'impasto e chiuderlo con un altro disco,pressando leggermente e ritagliare(facoltativo) con una rondella tagliapasta dentellata.
A questo punto,in una padella abbastanza grande,versate abbastanza olio,e quando sarà caldo,potete far friggere le vostre sebadas 2 minuti per lato.
Cospargetele di zucchero o miele.

Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post :*


giovedì 17 ottobre 2013

*Liquore alla nocciola fatto in casa*

Salve bellezze:)
Io e la mia famiglia,questo periodo,da un paio d'anni a questa parte,amiamo far liquori in casa(nonostante non amiamo l'alcool XD),non so,mi fa sentir l'aria natalizia(nonostante manchi ancora parecchio hehe).Questa ricetta l'ho trovata sul web e non c'erano le dosi,quindi ho cercato e ricercato,tra svariate ricette poco comprensibili e senza dosi,ma finalmente ho trovato la ricetta perfetta....Ho fatto il mirto,la crema di limoncello,il liquore al cacao,ma questo è il mio primo esperimento del liquore alla nocciola..Ed è uscito delizioso:)Con queste dosi esce più o meno 1 litro e mezzo di liquore.

Ingredienti
100 gr noccioline pelate (eurocompany)
125 ml alcool 90°
1 cucchiaino raso cannella in polvere
300 ml latte parzialmente scremato
1/2 bicchiere panna liquida
250 gr zucchero
1 cucchiaino cacao amaro(per dar colore)
Cosa ci serve?
Una pentola in acciaio dai bordi alti
un barattolo ermetico
bottiglie in vetro con chiusura ermetica
un colino
Tempo
10 giorni(conservazione)
Difficoltà
bassa
Procedimento:
Mettere le noccioline pelate in un tritatutto,fin quando non diventerà una farina sottile(se le avete solo con la buccia,fatele bollire qualche minuto o cuocetele in forno e la pellicina verrà via più facilmente.Non lasciatela,a meno che non vi piaccia il liquore amaro).
Versar la nostra farina di nocciole in un vasetto a chiusura ermetica e coprirlo interamente di alcool,con un pizzico di cannella.Chiudere il barattolo e lasciatelo in un luogo fresco,asciutto e sopratutto al buio per 10 giorni.Agitandolo ogni tanto,senza aprirlo e senza esporlo al sole.
Passato il tempo di conservazione,versare in una pentola d'acciaio il latte,la panna,lo zucchero,la cannella,il cacao e lasciar bollire a fiamma bassa per 10 minuti.Spegnere la fiamma e lasciar raffreddare.versare il composto di alcool e nocciole nella pentola,mescolate,con un colino filtrare il liquido(per togliere tutte le noccioline)e imbottigliate la nostra crema alcolica alle nocciole:)
Conservare in frigorifero:)
E' ottimo per accompagnare i dolci,ottimo anche servito freddo dopo i pasti.
Agitare sempre prima dell'uso:)
Il profumo della cannella vi farà sentir una calda aria di natale *w*

Spero di esser stata scurrile e chiara nella spiegazione:)
Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post:)


mercoledì 16 ottobre 2013

*Liquore al mirto fatto in casa*

Salve bellezze:)
Come ho detto in precedenza,questo è il periodo in cui io e la mia famiglia facciamo i liquori in casa....questa volta è il turno del liquore al mirto...un must nella nostra terra:)
Ingredienti:
1 LT acqua
1 litro di alcool
1 kg di bacche di mirto maturo
800 gr zucchero
PROCEDIMENTO:
mettere a macerare il mirto con l'alcool per 30 giorni ;
Dopodiché in un'altra pentola bollire l'acqua con lo zucchero e lasciare raffreddare ;
Filtrare il composto dell'alcool con le bacche di mirto e schiacciarle con il torchio(chi non lo possiede può farlo con uno schiacciapatate,poche per volta) e aggiungere lo sciroppo di acqua e zucchero:)
Il liquore al mirto è pronto. E' un ottimo digestivo.In base ai propri gusti si può aumentare sia lo zucchero che l'acqua.Basterà assaggiarlo mentre si sta aggiungendo lo sciroppo di acqua e zucchero.
Da servire freddo:)

Il nostro mirto è stato fatto con le bacche di mirto nere ma esiste anche con le bacche bianche:)

Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post:*




mercoledì 9 ottobre 2013

*Tiramisù speciale Portar Via*

Salve bellezze:)
Nome interessante per una ricetta XD Ora vi spiego perchè....Tanti anni fa,mio nonno,possedeva una pasticceria,quindi aveva delle ciotoline in plastica con il tappo,ottime per portar i dolci ad un pic-nic (ecco il perchè del nome portar via),e visto che dovevo far un tiramisù speciale,ho deciso di farne delle mini porzioni....


Ingredienti
biscotti al cioccolato al latte (mc vitie's)
essenza di rum
mascarpone
uova
cacao amaro
caffè
panna montata
Procedimento
Sbattere le uova e montarle con il mascarpone.Aggiungere l'essenza di rum e amalgamare il tutto.Bagnare i biscotti nel caffè,e adagiarli nelle ciotole,mettete uno strato di crema e così via...ricoprite con della panna montata e del cacao amaro...Ricettina semplice,a basso costo,veloce e farete un figurone con i vostri amici e parenti:)
Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post :*

lunedì 7 ottobre 2013

*Rosa violetta*

Hola bellezze:)
Sono Rose (dopo tanto tempo :P) e oggi vi mostrerò una ricetta che ho fatto ieri sera *w* Ho trovato in un negozio lo stampo per torte in silicone a forma di rosa,e la mia testolina ha deciso di comprarlo e far una tortina semplice semplice...ma sopratutto colorata....e cosa c'è di meglio di un colorante naturale?Un bel violetto,dato dal succo delle more(era da tanto tempo che non ne mangiavo)..and tadaaan,è nata questa torta ''Rosa violetta''...la descrizione''Torta a forma di rosa con mandorle,more e mele'',era troppo lunga XD XD XD Mi starò dilungando troppo?Beh,forse un tantino...ma era da tanto che non scrivevo ricettine *w*


Ingredienti
3 uova
300 gr farina
100 gr zucchero
1/2 bustina lievito
1 limone
1 pizzico di sale
1 goccino di latte
mele
more
mandorle sgusciate(eurocompany)
un goccino di olio di semi
Procedimento
Montare le uova con lo zucchero,aggiungere pian piano la farina e amalgamare.Incorporare il lievito e l'olio,continuare con il latte,la scorza del limone,il sale,le mele tagliate a pezzetti,le more, le mandorle tritate precedentemente e mescolare..Versare nello stampo in silicone(imburrato)e infornare per 30 minuti a 170°.
Quando si raffredda,spolverate la torta con del cacao amaro:)

P.S.. Sfortunatamente la fotocamera non le ha reso giustizia...Non badate all'aspetto,vi assicuro che è buonissima:)
Vi mando un grosso bacio e al prossimo post:*


























mercoledì 2 ottobre 2013

*Cornetti alla crema o alla nutella*

Salve bellezze:)
Quest'oggi la ricetta dei cornetti alla crema o alla nutella,che mi ha dato mia zia parecchio tempo fa e oggi la riproponiamo:)
Ingredienti:
750 gr farina
200 gr burro
2 uova intere
2 cucchiai di zucchero
100 ml latte
1 panetto di lievito
nutella(o crema pasticcera)
Procedimento:
Scaldare il latte finché non diventa tiepido ;
Sciogliere il lievito in poco latte . 
Mettere in una ciotola(o in una planetaria) la farina , il burro a temperatura ambiente , le uova , lo zucchero , il latte e il lievito sciolto nel latte .
Lavorare l ' impasto finché non risulta liscio e omogeneo.
Lasciar riposare un'oretta . 
Lasciato passare l'arco di tempo , stendere su un piano della farina e con un mattarello lavorare la pasta finché non diventa fine . 
Tagliare dei piccoli triangoli , adagiare la nutella (o la crema )al centro e arrotolare la pasta.
Infornare a 160 ° per venti minuti.

Quando si sono raffreddati spolverateci sopra dello zucchero a velo 
Et voilà:)
Ricetta veloce e gustosa:)

Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post:*

martedì 1 ottobre 2013

*Liquore al cacao fatto in casa*

Salve bellezze:)
Come ogni anno,in questo periodo,facciamo il liquore al cacao.Non so perchè,ma sento già aria natalizia,sarà per merito suo *-*

Ingredienti:
1 bustina cacao amaro
1 litro di latte intero
1 kg zucchero
1/4 litro di alcool
Procedimento:
In una pentola versare il latte,aggiungere lo zucchero , il cacao e mescolare fino a far diventare il composto limpido senza neanche un grumo .Portare il tutto ad ebollizione e lasciar bollire per 5 minuti a fiamma bassa sempre mescolando.Spegnere e lasciar raffreddare completamente,dopodiché aggiungere l'alcool,mescolare e versar nelle bottiglie:) :)

Da gustare fresco :*
Ottimo a fine pasto

Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post:*