giovedì 17 ottobre 2013

*Liquore alla nocciola fatto in casa*

Salve bellezze:)
Io e la mia famiglia,questo periodo,da un paio d'anni a questa parte,amiamo far liquori in casa(nonostante non amiamo l'alcool XD),non so,mi fa sentir l'aria natalizia(nonostante manchi ancora parecchio hehe).Questa ricetta l'ho trovata sul web e non c'erano le dosi,quindi ho cercato e ricercato,tra svariate ricette poco comprensibili e senza dosi,ma finalmente ho trovato la ricetta perfetta....Ho fatto il mirto,la crema di limoncello,il liquore al cacao,ma questo è il mio primo esperimento del liquore alla nocciola..Ed è uscito delizioso:)Con queste dosi esce più o meno 1 litro e mezzo di liquore.

Ingredienti
100 gr noccioline pelate (eurocompany)
125 ml alcool 90°
1 cucchiaino raso cannella in polvere
300 ml latte parzialmente scremato
1/2 bicchiere panna liquida
250 gr zucchero
1 cucchiaino cacao amaro(per dar colore)
Cosa ci serve?
Una pentola in acciaio dai bordi alti
un barattolo ermetico
bottiglie in vetro con chiusura ermetica
un colino
Tempo
10 giorni(conservazione)
Difficoltà
bassa
Procedimento:
Mettere le noccioline pelate in un tritatutto,fin quando non diventerà una farina sottile(se le avete solo con la buccia,fatele bollire qualche minuto o cuocetele in forno e la pellicina verrà via più facilmente.Non lasciatela,a meno che non vi piaccia il liquore amaro).
Versar la nostra farina di nocciole in un vasetto a chiusura ermetica e coprirlo interamente di alcool,con un pizzico di cannella.Chiudere il barattolo e lasciatelo in un luogo fresco,asciutto e sopratutto al buio per 10 giorni.Agitandolo ogni tanto,senza aprirlo e senza esporlo al sole.
Passato il tempo di conservazione,versare in una pentola d'acciaio il latte,la panna,lo zucchero,la cannella,il cacao e lasciar bollire a fiamma bassa per 10 minuti.Spegnere la fiamma e lasciar raffreddare.versare il composto di alcool e nocciole nella pentola,mescolate,con un colino filtrare il liquido(per togliere tutte le noccioline)e imbottigliate la nostra crema alcolica alle nocciole:)
Conservare in frigorifero:)
E' ottimo per accompagnare i dolci,ottimo anche servito freddo dopo i pasti.
Agitare sempre prima dell'uso:)
Il profumo della cannella vi farà sentir una calda aria di natale *w*

Spero di esser stata scurrile e chiara nella spiegazione:)
Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post:)


1 commento:

  1. davvero dettagliata,brava:)Ho cercato per tanto tempo questa ricetta ma non ho mai trovato quella giusta.In alcuni blog non spiegavano che bisogna filtrare l'alcool e infatti rimaneva sempre la patina dura delle nocciole sopra.Pensavo dovesse esser così,ma era poco gustoso.Grazie mille:)

    RispondiElimina