sabato 22 agosto 2015

*Ricette dal mondo:Salsa Tzatziki light*

Hola tesori :)
Eccoci dal rientro delle vacanze di ferragosto,nulla di che,ma avevamo voglia di goderci il nostro mare sardo :)
In questo ultimo periodo abbiamo notato che parecchi dei nostri conoscenti hanno passato le vacanze in Grecia (invidia :( ) e quindi volevamo portarne un pò sulla nostra cucina...con questa salsina light rivisitata..che può sostituire degnamente la calorica maionese...stiamo parlando della salsa tzatziki :3


V'ispira?
Allora seguite la ricetta :)
125 gr yogurt greco;
1 cetriolo;
5 foglie di menta;
1 spicchio d'aglio;
1 cucchiaino di olio evo;
1 pizzico di sale.

Procedimento:
Prima di tutto grattugiamo il cetriolo e cospargiamo di sale.
Lasciamo in un colino per almeno 2 ore...così da far uscire tutta l'acqua.

In una ciotola versiamo il cetriolo grattugiato,lo spicchio d'aglio schiacciato,le foglioline di menta,il sale,l'olio e lo yogurt greco :)

Mescoliamo per bene e lasciamo riposare in frigo per almeno 2 ore :)

Ottima e leggera :)

Spero che questa ricettina vi sia piaciuta :)

Noi ci godiamo gli ultimi giorni di sole...di mare...della nostra splendida Sardegna,quindi i post non saranno giornalieri ma cercheremo di essere costanti....vi mandiamo un grosso bacio e al prossimo post :*

giovedì 6 agosto 2015

*La celiachia e un weekend all'insegna del senza glutine*

Hola tesori :)
Lo scorso fine settimana abbiamo avuto una nostra amica celiaca per il fine settimana...e così le abbiamo fatto compagnia mangiando dei prodotti che ci aveva gentilmente inviato l'azienda Le Bontà di Edo

Prima di parlarvi delle ricettine e dell'azienda,cos'è la celiachia?

-La Celiachia-
La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, kamut, orzo, segale, spelta e triticale.
L’incidenza di questa intolleranza in Italia è stimata in un soggetto ogni 100/150 persone. I celiaci potenzialmente sarebbero quindi 400 mila, ma ne sono stati diagnosticati intorno ai 85 mila.
Ogni anno vengono effettuate cinque mila nuove diagnosi ed ogni anno nascono 2.800 nuovi celiaci, con un incremento annuo di circa il 10%.
La dieta senza glutine, condotta con rigore, è l’unica terapia che garantisce al celiaco un perfetto stato di salute.
Per saperne di più: www.celiachia.it (Associazione Italiana Celiachia)

Il laboratorio artigianale Le Bontà di Edo, nasce grazie un'esperienza diretta di vita con la celiachia ed è certificato dal Ministero della Salute.
La scelta è quella di produrre alimenti artigianali tutti rigorosamente senza glutine cucinati in maniera assolutamente casalinga e semplice, utilizzando materie prime scelte, di ottima qualità e mettendoci tutta la passione possibile per far nascere alimenti sani ed al top di qualità. Inoltre nei nostri prodotti non vengono utilizzati conservanti, coloranti ed altri più o meno noti prodotti chimici.
Siamo in grado di garantire la completa assenza di glutine in tutti i nostri prodotti infatti, producendo solamente senza glutine, non c'è nessun rischio di possibili contaminazioni quindi il residuo di glutine è pari a zero.
Nuovi prodotti e prodotti tradizionali senza glutine
Siamo sempre alla ricerca non solo di prodotti nuovi, anche dei più tradizionali legati alla nostra storia culinaria, ripetendoli fedelmente perchè il celiaco deve mangiare al meglio, ma non solo con la bocca...anche con gli occhi; infatti applichiamo una grande attenzione per curare molto l'aspetto estetico dei nostri prodotti senza glutine e senza lattosio. 
Prodotti per intolleranti e sensibili al glutine e lattosio
La nostra linea di prodotti senza glutine non è rivolta solo ai celiaci; anche agli intolleranti ad ai sensibili al glutine ed, inoltre, alle persone comuni che non soffrono di intolleranza al glutine, in quanto i cibi senza glutine fanno bene a tutti. Per questo motivo si sta allargando la gamma dei prodotti inserendo e aumentando quelli senza lattosio, comprendendo sia alimenti dolci, sia salati. Anche gli alimenti senza lattosio sono prodotti seguendo sempre i medesimi standard qualitativi.  
La Storia
Sono nato il 29 settembre 1971 e, pochi mesi dopo, è iniziato un enorme calvario per me e per tutta la mia famiglia.
Nei primi anni settanta, a Novara, la celiachia era completamente sconosciuta ai medici ospedalieri quindi, a causa di ciò, ho dovuto subire tutto quello che tristemente e dolorosamente ne derivava, fino al punto di essere riconosciuto celiaco, pressoché in fin di vita, dall'ospedale Gaslini di Genova.
Questo calvario continuò negli anni successivi, dovuto ad una scarsa varietà di alimenti senza glutine, cosa che obbligava i celiaci a consumare pasti prodotti solamente dalle mamme e nonne, unico modo per condurre una vita quasi normale, una vita vissuta con l'impossibilità di gustare, almeno per una volta, una pizza in compagnia.

Ed è proprio dalla pizza, alimento che la nostra azienda di famiglia ha prodotto per anni, da questa esperienza imprenditoriale, che nasce l'idea di questa nuova attività.
Il nostro obiettivo è quello di raggiungere e mantenere cura nei dettagli, garantendo ai nostri prodotti senza glutine il miglior aspetto estetico e le migliori qualità organolettiche: dal pane, pizze e focacce alla pasta fresca nei vari formati; dai piatti pronti ai panettoni, pandoro e colombe, fino alla pasticceria secca e fresca, quali bignè, torte alla   crema o frutta, ecc.

Per le colazioni e le merende abbiamo mangiato entrambi i pacchetti di Frollini del mattino senza glutine da 200 gr .
Li abbiamo divorati...eccezionali :)


Per il pranzo del sabato abbiamo preparato la confezione di Ravioli ricotta e basilico da 150 gr,conditi semplicemente con del pomodoro tagliato a cubetti,un pizzico di sale,aglio tritato e delle foglie di basilico (davvero ottimi)


Come spuntino abbiamo diviso in tre le due pizzette margherita senza glutine (nella foto ne compare solo una perchè l'altra l'abbiamo divorata prima di far la foto XD).


Per cena abbiamo fatto i Ravioli di carne senza glutine con un pesto light (abbiamo semplicemente bollito delle zucchine e poi frullate con dell'aglio,basilico,prezzemolo ed un pizzico di sale).


e poi per il pranzo della domenica,per me,le tagliatelle senza glutine senza lattosio surgelate condite con dell'uovo sbattuto,pepe e dei wurstel tagliati a pezzetti.


Per me che non son abituata ai prodotti senza glutine,li ho trovati davvero buoni,e anche la nostra amica :)

Spero che queste ricettine vi siano state utili,magari per un pranzo all'insegna del senza glutine,noi vi mandiamo un grosso bacio e al prossimo post :*