sabato 25 maggio 2013

*Ichnusa Bionda Sardegna*

Salve bellezze :)
Questo post è dedicato ad un elemento fondamentale per la mia terra '' La Sardegna''
La birra . . ma non una birra qualunque . La birra che ha preso il nome dell ' isola ''Ichnusa'' (orma del piede)
Viene definita di tipo lager, la birra a bassa fermentazione, la quale utilizza particolari tipi di lieviti chiamatiSaccharomyces carlsbergensis che prediligono le basse temperature, opposta alle birre di tipo ale che invece sono ad alta fermentazione.
La gradazione alcolica di questa birra è di 4,7% e il suo leggero aroma di luppolo le conferisce una certa amarezza nel gusto, tuttavia lieve e da molti apprezzata.


Gli elementi base di questa birra sono: malto d'orzo, cereali non maltati, lievito, luppolo e acqua.


Il malto viene prodotto attraverso la lavorazione di determinati cereali, in particolare dell'orzo. I cereali vengono messi in abbondante acqua e vengono lasciati in ammollo per 5-6 giorni fino alla germinazione e poi essiccati in appositi forni.

Il lievito caratterizza la birra in tutte le sue sfaccettature, corposità, schiuma e aromi fino a determinarne il tipo di fermentazione che come abbiamo visto può essere alta o bassa.

Il luppolo, pianta rampicante ricca di fiori, è l'elemento che determina il gusto vagamente amarognolo della birra. Tra le funzioni anche quella di chiarificare la birra e regolare la stabilità della schiuma.

L'acqua risulta essere uno degli elementi principali che compongono la birra affinché quest'ultima sia veramente di qualità.

LAVORAZIONE

Sono sei le fasi che caratterizzano la lavorazione e quindi la produzione di questa birra.

La prima fase viene chiamata ammostatura che consiste nel trasformare il malto in mosto, macinando l'orzo maltato e aggiungendo acqua tiepida la quale, in un secondo momento, sarà portata a temperature più elevate.

Il mosto così ottenuto dalla macinazione viene portato ad ebollizione. Entriamo quindi nella fase di cottura nella quale viene aggiunto il luppolo, operazione assai importante in quanto sarà proprio questo elemento chedeterminerà  il gusto amarognolo e l'aroma di questa birra.

Una volta cotto il mosto si passa alla fase di raffreddamento nella quale al composto viene aggiunto il lievito.

Ora siamo arrivati nella fase più importante dell'intero processo produttivo, ovvero la fermentazione. È necessario fare una distinzione nella lavorazione del prodotto:
la bassa fermentazione dura sette giorni ad una temperatura compresa tra i 7 e i 12 gradi, dando origine alla birra classica e più diffusa.
- nell'alta fermentazione il processo dura tre giorni ad una temperatura tra i 18 e i 25 gradi che da vita a birre dal sapore fruttato.

Dopodiché abbiamo la fase di maturazione che avviene in appositi serbatoi dove la birra rimane per un periodo che va dalle tre alle quattro settimane.
Seguono la fase di filtrazione ed eventualmente quella di pastorizzazione, che consiste nel portare la birra ad una temperatura di 60° al fine di distruggere alcuni microrganismi presenti.

Si ritiene quest'ultima fase sia facoltativa in termini di maggiore conservabilità del prodotto.
Infine la fase di confezionamento con la quale si conclude la fabbricazione del prodotto, pronto per essere consumato e venduto.

Ottima per accompagnare la pizza , ma anche per una bevuta tra amici , durante i concerti ecc ecc. . 
Buona bevuta :*
Come sempre vi mando un grosso bacio e al prossimo post :*


16 commenti:

  1. ehhhh una Sarda come me non può non amare la nostra fantastica birra,un gusto unico troppo buona^_^

    RispondiElimina
  2. Adoro le birre artigianali e quelle tipiche, dovrò assolutamente provare Ichnusa

    RispondiElimina
  3. non l'ho mai provata, bisogna assolutamente provvedere

    RispondiElimina
  4. wow la nostra amata birra, amata anche dai turisti per esempio i tedeschi la adorano! sono sarda anche io ed è ovviamente la mia birra preferita, anche io la bevo con la pizza!

    RispondiElimina
  5. La Birra Ichnusa è ottima, chi non l'ha ancora provata dovrebbe assolutamente provarla!

    RispondiElimina
  6. Quest'estata ho da provare una cosa nuova allora! La sardegna è una tappa immancabile per me!

    RispondiElimina
  7. Non la conoscevo assolutamente, questa estate probabilmente passerò le mie vacanze lì e così ne approfitto...

    RispondiElimina
  8. nn bevo birra ma questa deve essere davvero buona!

    RispondiElimina
  9. la dovro comprare al mio ragazzo :)
    tua nuova follower,kiara!

    RispondiElimina
  10. mi piace questa birra ed è unica nuova followers se ti va passa a trovarmi ciaooo

    RispondiElimina
  11. anche io sono sarda peccato che la birra mi dia alla testa subito ma quando a tavola ce un ichnusa un sorso lo bevo sempre

    RispondiElimina
  12. anche io non conoscevo questa birra ma visto che è prodotta nella tua magnifica sardegna sono certa che sarà davvero ottima!

    RispondiElimina
  13. adoro la birra, ma questa non l'ho mai provata :)

    RispondiElimina
  14. Non conoscevo questa marca di birra... Forse perchè non mi piace la birra, preferisco il prosecco! :)

    RispondiElimina